Il sonno del bambino

Il sonno del bambino

Cosa fare in caso di disturbi del sonno

Il sonno è di fondamentale importanza per tutti ma, in particolare, per i bambini. Questo perché è proprio durante la fase di sonno profondo che viene prodotta la somatotropina, il cosiddetto “ormone della crescita”, necessario al corretto sviluppo psico-fisico del bambino. Inoltre, un bambino che dorme poco e male, durante il giorno sarà tendenzialmente stanco e di cattivo umore, irrequieto e distratto, e non è raro presenti problematiche a livello comportamentale e cognitivo. In caso di sonno disturbato nel bambino, è quindi importante intervenire tempestivamente, al fine di ripristinare il suo orologio biologico naturale.

Disturbi del sonno nei bambini: cause e rimedi

Vi sono diversi fattori che concorrono a determinare l’insorgenza di disturbi legati al sonno dei più piccoli. Nella maggior parte dei casi, però, l’insonnia dei bambini dipende da fattori esterni, legati, ad esempio, alla routine serale, agli stimoli cui sono sottoposti e alle abitudini date dai genitori.

In primo luogo, è quindi importante ristabilire una corretta igiene del sonno, a partire dall’organizzazione degli spazi e delle attività che precedono la fase di addormentamento. Indispensabile è poi identificare eventuali elementi di disturbo e, in caso di disagio emotivo, rassicurare e consolare il bambino.

Quando questo non basta, gli integratori alimentari a base di melatonina, possono rappresentare un valido aiuto nel favorire il sonno spontaneo.

Resta in contatto col pediatra e monitora la crescita di tuo figlio !

Disponibile Gratis su: