Perché è importante effettuare i bilanci di salute

Perché è importante effettuare i bilanci di salute

Sono visite di controllo che si effettuano al bambino in salute in età-filtro prestabilite per controllare la crescita “globale” del bambino e il suo sviluppo cognitivo e neuromotorio.

Sono appositamente “crono-programmati” proprio per intercettare eventuali problemi all’esordio, seguendo linee-guida ben definite per controllare il bambino nelle varie tappe della sua crescita.

Inoltre durante il bilancio di salute il pediatra darà consigli e suggerimenti in tema di alimentazione, educazione e prevenzione.

Quindi i bilanci di salute sono fondamentali per:

  • monitorare l’accrescimento e lo sviluppo cognitivo del bambino
  • individuare precocemente eventuali problematiche di salute
  • supportare i genitori nell’educazione del bambino in tutti i suoi aspetti: alimentazione, attività motoria e ludica, sviluppo cognitivo e dell’autonomia e, in sintesi, tutto quello che può favorire la crescita armonica e serena del vostro bambino.

I bilanci di salute sono programmati in base a un calendario, simile per le varie regioni italiane, con un’alta frequenza nel corso del primo anno (0-3-6-8-12 mesi), e progressivamente ridotta negli anni successivi (18 mesi-3-6-10-14 anni).

Alle scadenze previste vi verrà inviato un messaggio tramite Pediatotem per ricordarvi di effettuare la prenotazione.

Per i bambini di 18 mesi non è previsto il bilancio di salute, ma vi verrà inviato un questionario per valutare lo sviluppo psicomotorio del bambino (M-Chat), a cui è importante che i genitori rispondano. Poiché il bambino a questa età difficilmente collabora durante la visita (in particolare in questo periodo in cui il pediatra è bardato con camici, mascherine e visiere!) si consiglia di prenotare un teleconsulto per valutare il comportamento del bambino mentre è tranquillo a casa con i genitori.

Resta in contatto col pediatra e monitora la crescita di tuo figlio !

Disponibile Gratis su: