Prevenire gli incidenti: da 6 a 12 mesi

Prevenire gli incidenti: da 6 a 12 mesi

Dott. Roberto Sassi, Pediatra di Famiglia

CADUTE

Il bambino in questa fascia d’età impara rapidamente e potrebbe essere in grado di rotolare, gattonare, mettersi seduto, arrampicarsi, alzarsi in piedi e camminare vicino a qualche mobile anche mesi prima di quanto i genitori possano immaginare. Poichè comunque cadrà spesso è necessario proteggerlo da eventuali lesioni.

SCALE E PORTE

Tutte le scale, anche se salgono, vanno chiuse con cancelletti muniti di serratura di sicurezza; le porte che danno nelle altre stanze della casa vanno tenute preferibilmente chiuse. E’ inoltre opportuno che le porte a vetri (come anche specchi o finestre alla portata dei bambini) vadano ricoperte da una apposita pellicola protettiva che ne eviti la frantumazione in caso di rottura accidentale.

NON UTILIZZATE IL GIRELLO

Oltre a ritardare lo sviluppo motorio, può risultare pericoloso perchè il bambino può rovesciarlo, cadere dalle scale o raggiungere mobili dai quali far cadere oggetti pesanti o cibi bollenti.

USTIONI


I bambini di questa età sono più bravi ad afferrare qualsiasi cosa venga alla loro portata. Inoltre acquisiscono una maggiore autonomia esplorativa della casa, quando imparano a gattonare e a camminare. Non trasportate mai liquidi o cibi bollenti in vicinanza del bambino. Non cucinate mai tenendo il bambino in braccio. Quando cucinate, utilizzate sempre i fornelli più interni, impossibili da raggiungere per un bambino che inizia a deambulare. E’ preferibile non mangiare tenendo il bambino in braccio soprattutto se il cibo è molto caldo. ATTENZIONE a stufe, pannelli per il riscaldamento o altri apparecchi roventi, soprattutto se il bambino è in grado di gattonare o camminare. Il box, il sediolino e il lettino a sponde alzate, sono luoghi sicuri per il vostro bambino quando non potete dedicargli tutta l’attenzione, per esempio mentre cucinate o mangiate.

GIOCATTOLI

Controllare che i giocattoli utilizzati dal bambino abbiano il marchio CE con la dicitura “adatto a bambini di età inferiore ai tre anni”. ATTENZIONE anche a giocattoli di eventuali figli più grandi, che potrebbero non essere adatti ad un bambino piccolo (per esempio perchè scomponibile in parti più piccole). Non fare giocare il bambino con buste di plastica per evitare che si soffochi inavvertitamente.

AVVELENAMENTI

Vedi il box “Prevenire gli incidenti”

ANNEGAMENTO

A questa età il vostro bambino ama giocare con l’acqua, ma bisogna sempre tenere presente che un annegamento è possibile anche nell’acqua più bassa. Pertanto non lasciate mai il vostro bambino da solo in vicinanza della vasca da bagno o catini pieni di acqua, piscinette o piscine, anche solo per un momento.

SICUREZZA DELL’IMPIANTO ELETTRICO


Poichè il bambino in questa fascia di età è in grado di muoversi autonomamente (gattonando o camminando lungo i mobili) è indispensabile adottare alcune misure di sicurezza :

* controllare che l’impianto elettrico sia dotato di dispositivi di sicurezza (salvavita);

* collocare lampade da tavolo o piantane in luoghi non accessibili al vostro bambino;

* coprire le prese con copriprese idonee o far montare apposite prese con chiusura di sicurezza;

* coprire eventuali fili volanti con apposite canaline;

* non lasciate prolunghe o prese multiple in posti accessibili al bambino

Resta in contatto col pediatra e monitora la crescita di tuo figlio !

Disponibile Gratis su: